Strumenti


opere recensioni vetrine club dei recensori Concorsi Le Gare E-Book Libri_d_Autore pubblicazioni forum EdoraOnline StoryMaker

giovedì 1 marzo 2012

5 anni di BraviAutori.it

Eh già!
Come potete vedere dal calendario dell'Era BraviAutoriana, oggi è il giorno 1/1/5, ovvero il 5° compleanno di questo nostro sito.
In questo ultimo anno ne abbiamo passate tante, eh?
Abbiamo subìto numerosi attacchi trasversali da chi ritenevamo amici, "personae" che sono finite per annegare nella loro stessa invidia... ma siamo stati abbastanza bravi da lasciarli sfogare senza creare troppo scompiglio, un po' come si fa all'asilo con i gnè gnè gnè dispettosi;
poi abbiamo rischiato di impelagarci in affari editoriali che si sono successivamente rivelati di dubbio gusto, e non ringrazierò mai abbastanza la dea bendata per avermi aperto in tempo gli occhi a tal riguardo;
e poi tante altre piccole cosucce che non starò neppure a citare per non tediarvi.
Ma tutta quella negatività è essenzialmente servita per rafforzarci e stimolarci verso nuove iniziative e al potenziamento di quelle già esistenti, cioè come accade con un incendio in un bosco, dove per qualche tempo resta il vuoto, ma poi la Natura cresce più forte e rigogliosa di prima:
abbiamo nuovi, abili, pazienti, motivati, efficienti e umili collaboratori che si sono offerti per portare avanti i loro progetti assieme a noi, come il GiveAway di Nina Pennacchi e la sezione Media di Diego Capani, oppure autori bravissimi che offrono la loro arte grafica per abbellire le nostre copertine, come i disegni di Roberta Guardascione. Poi ci sono nuovi collaboratori che curano e seguono progetti letterari: Lorenzo Pompeo, Andrea Leonelli, Marina Demelas e a breve anche Umberto Pasqui.
E poi vabè, ci sono i collaboratori che eroicamente sono qui da tanto o da sempre, e che da sempre partecipano sia all'aspetto ludico delle nostre attività, sia a quelle più serie dei concorsi. Cercherò ora di citarli tutti, ma se me ne dimenticherò qualcuno spero mi si perdonerà: Alessandro Napolitano, che praticamente senza di lui BraviAutori sarebbe la metà; Riccardo "Jormungaard" Simone, che non serve neppure che lo descrivo; Angela Di Salvo, che spesso mi fa sentire piccino picciò; Gianni Capotorto, che ci ha aiutato con la rivista e il digitale in generale; Cosimo Vitiello, che con i suoi contributi informatici ci ha valorizzato come pochi altri prima; e poi i terribili e bastardi moderatori globali del forum, ovvero Mastronxo e Ser Stefano; e poi i singoli utenti che autonomamente si sono caricati di ordinare e animare il forum, come Giuseppe "GTrocc" Troccoli (che ultimamente è sparito nel nulla, mannaggia a lui), Giacomo Scotti (anch'egli datosi alla macchia, ma sempre nei nostri pensieri), poi Unanime Uno (ribattezzato Segratario Excellent) e altri che perdonatemi se non ricordo in questo momento, ma che ringrazio di cuore; e poi ci sono coloro che con la loro sola presenza (senza contare i loro contributi) sono da considerarsi praticamente come i cofondatori di questo sito, per esempio Mauro "Dixit" Cancian, Gianluca "Sphinx" Gendusa, Carlo "Foxtrot" Trotta, Dalila e pochi altri.
In sostanza: non solo chi già c'era è maturato e ha rafforzato il legame con BraviAutori, ma i nuovi collaboratori stanno contribuendo a dare gran lustro a tutto ciò che siamo.
Senza tutti voi collaboratori, senza tutti voi amici, autori e utenti, e senza le maldestre azioni di sabotaggio, BraviAutori oggi sarebbe molto meno di ciò che è oggi. Forse sarebbe solo un piccolo forum. O forse sarebbe rimasta solo un'idea. O il nulla.

Colgo l'occasione di segnalarti alcune nostre iniziative:
i concorsi letterari: www.braviautori.com/concorsi.php
le Olimpiadi artistiche: www.braviautori.com/olimpiadi
ebook gratuiti: www.braviautori.com/ebooks
pubblicazioni (alcune gratuite): www.braviautori.com/pubblicazioni
giveaway: www.braviautori.com/giveaway
e tanto altro :-)

2 commenti:

  1. Anche io nel mio piccolo ho contribuito a dare lustro all'associazione...
    Scherzo,sono una pigrona.

    RispondiElimina
  2. E invece sì, grazie a te e ad altri siamo cresciuti tantissimo :-)

    RispondiElimina