Strumenti


opere recensioni vetrine club dei recensori Concorsi Le Gare E-Book Libri_d_Autore pubblicazioni forum EdoraOnline StoryMaker

mercoledì 17 luglio 2013

DOWNGRADE - riduzione di complessità, di Sam L. Basie

DOWNGRADE - riduzione di complessità, di Sam L. Basie

front_400.jpg

È probabilmente il primo libro del genere Downpunk, ma forse è meglio dire che il genere Downpunk è nato con questo libro. Sam L. Basie, autore ingiustamente sconosciuto, presenta una visione dell'immediato futuro che ci lascerà a bocca aperta.
In un futuro dove l'individuo è perennemente connesso alla globalità tanto da renderlo succube grazie alla sua immediatezza, è l'Umanità intera a operare su se stessa una "riduzione di complessità", operazione resa necessaria per riportare l'Uomo a una condizione di vita più semplice, più naturale e più... umana. Nel libro, l'autore afferma che "anche solo una volta all'anno, l'Essere umano ha bisogno di arrangiarsi, per sentirsi vivo e per dare un senso alla propria vita", ma in un mondo dove tutto ciò gli è negato dall'estremo benessere e dall'estrema tecnologia, le menti si sviluppano in maniera assai precaria e desolante, e qualsiasi inconveniente possa capitare diventerà un dramma esistenziale.

CLICCA QUI per entrare nella scheda del libro.

Info e commenti: www.braviautori.com/forum/viewtopic.php?f=11&t=4429

lunedì 8 luglio 2013

Il Bestiario del terzo millennio

Immagine


Il Bestiario del terzo millennio
Concorso per la realizzazione di un'antologia sulle bestie inventate.

Il concorso diventerà una raccolta, in ordine alfabetico, di bestie inventate (incroci tra animali esistenti, oppure completamente nuovi), viventi sul pianeta Terra (quindi niente alieni). La bestia inventata deve essere inedita, quindi non potrete usare personaggi di fantasia già apparsi in giochi di ruolo, figurine, film, testi eccetera. Il concorso terminerà quando sarà stato selezionato un animale per ogni lettera dell'alfabeto.
I bestiari sono una delle più caratteristiche espressioni del sapere medievale intorno alla Natura. Non avevano alcuna pretesa scientifica ma rappresentavano un altro modo di guardare il creato.

Bando, info e commenti: www.braviautori.com/forum/viewtopic.php?f=81&t=4416